Tag

,

Tra sabato e domenica faceva un caldo incredibile, ed in casa avevo le tapparelle abbassate e le finestre spalancate…. ma i libri da leggere e la stanchezza della mente reclamavano attenzione e pausa…….

Slaylay?

Io vado di sopra, tu che fai ??
Ovviamente si è fiondata su, e con la pettorina e il guinzaglio si è messa a gironzolare…. dopo aver inseguito incuriosita ogni cosa che volava, ha scelto il suo posto…..

E va beh che è la mia micia, e va beh che abbiamo gli stessi gusti, e va beh che c’è chi dice che il futuro esiste, ma due anni fa quando ho scelto il dondolo non avevo pensato che quello sarebbe stato il posto della mia gatta !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E comunque, ci si è adattata benissimo……

e che Slider è a suo agio lo capisco da quando inizia a curarsi le zampe…. per Sly le zampe davanti sono un culto….

Però, dopo un po’, l’ho messa sulle seggiole sul cuscino…. perché se c’è una cosa che amo di me e Slider è la passione per la comodità…… era nel letto del vento, e se la godeva in modo incredibile, tanto che si è addormentata a testa alzata, con un sorriso meraviglioso

Ho passato così l’intero WE….. io a leggere e lei a godersela. Ho finito l’ultimo di Deaver, che mi ha deluso tantissimo, ho letto "Quando cadrà la pioggia tornerò" di Takuji Ichikawa, semplicemente stupendo! e visto che avevo finito anche quello ho iniziato "Fuori da un evidente destino", di Giorgio Faletti, che mi ha preso assai !
Verso le 18 siamo scese, io abbrustolita modello gambero rosso, e lei ancora assonnata dal vento e il caldo. Così, mentre io passavo l’aspirapolvere e pulivo, lei si è goduta il tramonto……

Oggi, non avete idea di quanto è difficile stare su questa seggiola in ufficio….. un bacio a tutti!

Annunci